Pigiatura: " In enologia, operazione mirante a provocare la rottura degli acini d’uva, in modo che i microrganismi che presiedono alla trasformazione del mosto in vino vengano a diretto contatto con il liquido; in più, la rottura della buccia dell’acino e delle rispettive membrane cellulari facilita la diffusione dei succhi e la compenetrazione delle parti solide e liquide. La pigiatura meccanica dell’uva, per estrarre il mosto dall’uva per schiacciamento, si esegue con la pigiatrice. La pigiadiraspatrice o diraspapigiatrice effettua la pigiatura contemporaneamente alla diraspatura: nel modello centrifugo l’uva viene centrifugata contro le pareti del tamburo."

La lavorazione di prodotti di tipo ortofrutticolo prevede quasi sempre una lavorazione preliminare dei frutti per estrarne il succo o la polpa, il principio di funzionamento di queste macchine è simile ma presenta specificità a seconda del prodotto da lavorare e dei risultati che si vuole ottenere, i macchinari usati in questa fase sono: diraspatrici, pigiatrici, diraspapigiatrici e presse per il settore enologico; denocciolatori, passatrici e mulini per lavorazioni ortofrutticole.


jolly40 4  jolly100reverse 5
 












jolly100reverse 7    PARTICOLARI X PRESSE 3


 MULINO 515029a1d5296    mulino m100 2














denocciolatrice 21


















FaLang translation system by Faboba